A Premosello si avvia la coltivazione del tè

Completata la piantagione delle prime 4.800 piante del tè a Premosello.

Da anni la Compagnia del Lago è specializzata nella coltivazione di azalee, camelie e aceri, oltre che di molte altre acidofile.

 

La novità è arrivata qualche anno fa quando Paolo Zacchera, il proprietario dell’azienda, ha trovato quasi per caso delle piantine di Camellia sinensis.

 

Tutti i tipi di tè traggono origine dalla lavorazione di foglie e germogli di questa specie di camelia. Sette di queste piante sono state messe a dimora davanti Villa Giuseppina, sul Monte Rosso, dove la Compagnia del Lago è nata in origine, e vengono usate come piante madri.

La bellezza di questa specie di camelia è che è estremamente generosa, sia per la velocità con cui vegeta, sia per la facilità di riproduzione.

 

Per questi differenti motivi abbiamo iniziato la coltivazione delle piantine del tè: inizialmente in piccoli vasetti quadrati, per poi arrivare alle cassette che propongono una piantagione in miniatura.

 

Ma nella vita non si smette mai di essere ambiziosi.

 

Il 24 maggio alle ore 21.38 è stata completata la piantagione delle prime 4.800 piante del tè a Premosello.

Un progetto innovativo ed entusiasmante che speriamo possa far parlare di sé in tutto il mondo.