La piantagione di tè

Oltre 3 ettari di Camellia sinensis L.

Tutti i tipi di tè traggono origine dalla lavorazione delle foglie e dei germogli di questa specie di camelia.

 

In origine sette di queste piante furono messe a dimora nel giardino di Villa Giuseppina, sul Monte Rosso a Verbania, dove la Compagnia del Lago è nata, e vengono usate come piante madri.

 

Il principale pregio di questa camelia è la generosità in termini di velocità di crescita e facilità di riproduzione.

 

Questi motivi furono alla base della scelta di iniziare a coltivare le piante del tè: sia in piccoli vasetti quadrati (7X7), sia in cassette che permettono una piantagione in miniatura.

 

Ma nella vita non si smette mai di essere ambiziosi.

 

Il 24 maggio 2017 alle ore 21.38 è stata completata la piantagione delle prime 4.800 piante del tè a Premosello Chiovenda (VB).

 

Ad oggi (16 ottobre 2020) sono diventate oltre 20.000, il duro lavoro del team della Compagnia del Lago ha permesso di creare la prima piantagione di tè in Italia per estensione (oltre 3 ettari) ai piedi della Val Grande.

 

Un progetto innovativo ed entusiasmante che speriamo possa far parlare di noi in tutto il mondo.

 

Il territorio che circonda i campi da tè di Premosello Chiovenda permette l’approvvigionamento idrico da falde incontaminate alimentate dalle cime montuose della più grande area wilderness d’Europa!

 

La produzione industriale di tè non è ancora partita ma il luogo si presta per essere ammirato dai numerosi turisti e cicloturisti di passaggio.